SARONNO – Anche a Saronno domenica 21 marzo dalle 16 alle 18 si terrà una manifestazione statica in piazza Libertà a Saronno per richiedere l’apertura immediata delle scuole, raccogliendo l’invito della Rete nazionale Scuole in Presenza.

E’ già stato creato un evento su Facebook per gestire la manifestazione che vuole rispettare al massimo le norme anticontagio tanto che ci sono indicazioni precise.

“Essendo il diritto di manifestare garantito in qualsiasi condizione, anche in zona rossa, chi vuole intervenire lo potrà fare venendo da qualsiasi comune (nota Ministero dell’interno 15350/117/2/1), con autocertificazione.

La manifestazione sarà statica: ogni partecipante o nucleo famigliare dovrà collocarsi in una posizione atta a mantenere il distanziamento e mantenerla per tutto il tempo della sua presenza. E’ preferibile che chi desidera partecipare comunichi la propria presenza tramite l’evento Facebook o direttamente alle organizzatrici.

Se dovessero esserci problemi di capienza e distanziamento, sarà chiesto ad alcuni tra i presenti di allontanarsi. Rimangono valide tutte le misure di prevenzione COVID: mascherine obbligatorie, distanziamento e sanificazione di eventuale materiale che dovesse essere toccato da più persone. Qualsiasi variazione sarà comunicata con tempestività nell’evento Facebook”

A spiegare le proprie scelte sono gli organizzatori: “Saronno non poteva estraniarsi al grido di aiuto dei ragazzi che ormai da troppo tempo sono in Dad! Abbiamo chiesto autorizzazione per poter manifestare in Piazza Libertà’ a Saronno sperando nella partecipazione numerosa ma in linea con i regolamenti sul distanziamento”.

QUI LA PAGINA FACEBOOK DELL’EVENTO PER ADERIRE

19032021

2 Commenti

  1. Naturalmente sarà chiesto a tutti i partecipanti di autocertificate di non aver mai, negli scorsi anni, fatto saltare giorni di scuola ai figli per fare settimane bianche ponti od altro. Vero??
    Ma per piacere …

Comments are closed.