SARONNO – “Anche oggi al nostro hub vaccinale dell’ex Pizzigoni di via Parini a Saronno è andato tutto bene, le pratiche sono state fluide, il personale volontario e quello sanitario premuroso e gentile. Non ci sono state code: l’Amministrazione raccomanda di non presentarsi troppo in anticipo. Inutile creare anche poco assembramento, quando tutti saranno vaccinati secondo prenotazione”. A fare il punto sono i responsabili della sezione cittadina del Pd, partito di maggioranza nella coalizione del sindaco Augusto Airoldi.

Il centro vaccinale è stato inaugurato ieri. Da parte dei dem, un ringrazimento a tutti quelli che si stanno dando da fare: “Ancora un grazie a tutti i volontari e al personale medico coinvolto dalla nostra Amministrazione, che rendono il nostro centro vaccinale a misura e un servizio per i cittadini. Purtroppo non sta andando così bene in altre città in Lombardia, per esempio in provincia di Como. Dopo le proteste dei cittadini per la scarsità dei centri messi a disposizione dalla Giunta Fontana, la stessa aumenta li aumenta, ma non dispone compreso le realtà locali del personale per questi centri. Diventano così in parte inutili e fonte di infinite code, assembramenti, disagi”.
Attualmente il centro vaccinale somministra circa 400 vaccini al giorno ma la potenzialità, a pieno ritmo nel caso di una maggiore disponibilità di vaccini, può essere quasi il doppio.
13042021

4 Commenti

  1. Basta fare propaganda politica su un piccolo hub che funziona come altri migliaia in Italia (aperti da due mesi) e puntare il dito su quelli di ” colore” diverso…avete veramente stancato! Siete patetici, basta, avete contribuito a tirar su un tendone per i tamponi e usato una palestra per i vaccini…lo fanno anche in India e in Peru…avete fatto la metà del vostro dovere…l’altra metà e smetterla di autoreferenziarsi.
    Pensate piuttosto ai danni che avete causato al Paese per 12 lunghi mesi insieme ai vostri alleati del M5S!

  2. Mi piacerebbe sapere chi vaccina il centro di Saronno, visto che il sito delle Poste, nel tentativo di prenotare online manda i saronnesi a 20 – 30 km di distanza.
    La vogliamo far correggere o no questa assurda anomalia?

  3. Concordo con il Sig. Alessandro. Non è accettabile per un Saronnese recarsi in un centro vaccinale (es. Milano) quando Saronno dispone di un ospedale e un nuovo centro. Avete scelto di convogliare da noi anche gli abitanti di alcuni paesi limitrofi, buona idea, ma dateci la possibilità di vaccinarci nella nostra città!

Comments are closed.