SARONNO – Pubblichiamo la nota condivisa sabato dal capogruppo del Pd Francesco Licata.
Stamane ho avuto l’opportunità di visitare l’hub vaccinale di Saronno e di constatare di persona l’efficienza e l’organizzazione.
Quella che più mi è rimasta, tornando a casa, è la sensazione di una speranza nuova, la speranza che, pur tra mille difficoltà ed ancora tante incognite, si possa presto tornare ad una vita normale dove poterci di nuovo stringere le mani ed abbracciare.
Oggi questa speranza ho toccarla con mano, aveva i colori, tra gli altri, dello sforzo e della passione degli operatori di Protezione Civile e Croce Rossa, molti dei quali conosco personalmente. Sono tutti volontari, ed anche a loro dedico un pensiero di gratitudine perché dedicano il loro tempo a far funzionare la macchina che ci porterà fuori, via, lontano da tutto quello di brutto che abbiamo passato.
Ultimo ma non ultimo ho potuto respirare anche l’impegno messo in campo dall’amministrazione comunale, perché, al di là dei botta e risposta più o meno faziosi, degli strilli e delle difese d’ufficio, se questa non avesse “lanciato il cuore oltre l’ostacolo” tutto ciò non si sarebbe potuto realizzare.
In bocca al lupo Saronno e grazie di tutto
19042021

12 Commenti

  1. Anch’io… la speranza che Airoldi si dimetta. Mai vista cosi tanta incapacità. Saronno e i Saronnesi meritano di meglio.

  2. l’anonimo rancoroso non spiega il perché del suo livore. Ipotesi : appartiene ad una lista di opposizione che ha preso una solenne batosta alle amministrative….A pensar male, diceva il tale, si fa peccato ma spesso si indovina …

  3. Perché l’impegno non sia vano c’è bisogno di guardare oltre e avere una visione diversa da quella che avevamo prima perché tutto ciò che c’era prima ha determinato tutto quello che stiamo vivendo oggi.

    Spero che questo hub non sia solo il risultato e un punto di arrivo ma una porta che si apre verso un futuro diverso perché se continuiamo a fare le stesse cose otterremo gli stessi risultati che hanno determinato la pandemia.

Comments are closed.