SARONNO – Prime immagini dal set di “Una corsa in bicicletta” il muovo film diretto e prodotto da Luciano Silighini Garagnani per Amazon Prime che racconta la biografia di Gianfranco Librandi e del padre Domenico, comandante partigiano.

Il primo ciak giovedì 3 giugno in una villa alle porte di Saronno per poi proseguire nei boschi tra Lomazzo e Turate. Armi, divise e furgoni militati ricostruiscono perfettamente gli anni Quaranta.
Le riprese continueranno tutta l’estate girando per il centro cittadino dove si svolgeranno le scene dei tempi contemporanei.

“Il progetto è molto ambizioso e lo cureremo nei minimi particolari – spiega Silighini – La storia inizierà negli anni ‘40 raccontando la decisione di Domenico Librandi di lasciare il suo comando e unirsi ai partigiani bianchi del varesotto. Incontreremo figure importanti come Fernando Torreggiani, diventato poi Giusto tra le Nazioni o il Comandante Carlo Croce, figure storiche importanti della nostra storia e poi finiremo negli anni ‘60 raccontando la vita di Gianfranco e di come appena 12enne in sella alla sua bici rialzò le sorti della sua famiglia e da semplice garzone di panetteria divenne prima operaio e poi in pochi anni un imprenditore di fama mondiale che ancora oggi porta luce e lustro non solo a Saronno ma all’Italia intera”

QUI LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO