SARONNO – Carta di credito clonata dall’altra parte del mondo, in Giappone, ed una inquietante quando singolare coincidenza: quando è successo la vittima di questa truffa a distanza stava vedendo la celebre serie horror d’ambientazione “giapponese”, “The Terror infamy” su Amazon Prime video.

E’ successo l’altra notte, ed è il diretto interessato a raccontarlo: “Sui titoli di coda dell’ultima puntata della serie, nel cuore della notte, mi è vibrato il telefonino. Un sms che mi annunciava che qualcuno aveva appena usato la mia carta di credito… a Tokyo in Giappone. L’ho subito bloccata contattando il numero verde della mia banca, e mi è stato detto che sempre in Giappone in quei minuti era stato fatto un altro tentativo. Non ci ho rimesso granchè, l’unica spesa che mi è stata addebitata era di 100 yen, meno di un euro. E la banca ha già provveduto ad emettere una nuova carta”. Ma come è potuto accedere? “Anche al servizio antifrodi della banca – dice l’interessato – non hanno potuto che allargare le braccia, impossibile stabilire dove siano stati carpiti i numeri della mia carta. E la stranissima coincidenza che sia stata clonata in Giappone proprio mentre stavo vedendo un horror “giapponese”, devo ammetterlo, mi ha fatto correre qualche brivido sulla schiena…”

15122020