SARONNO / ROVELLO PORRO – Di nuovo la truffa del sasso contro le auto di passaggio: un episodio più che sospetto, al riguardo, è avvenuto ieri mattina ad un pensionato che al volante della propria vettura stava viaggiando sulla direttrice fra la periferia nord di Saronno e la vicina Rovello Porro L’uomo ha sentito un rumore sospetto sulla carrozzeria ma non ha accostato, anzi proseguendo sino al posteggio di un vicino supermercato, dove è sceso per capire cosa fosse successo. A quel punto si è affiancata un’altra auto con a bordo un uomo ed una donna: affermavano di essere stati tamponati. La loro potenziale vittima non ci è cascata e quando ha detto che avrebbe chiesto l’intervento dei carabinieri, gli sconosciuti se ne sono rapidamente andati, facendo perdere le tracce.

Tutto fa pensare alla classica truffa del sasso, ovvero che i due abbiano tirato un sassolino contro l’auto di passaggio, quindi seguendola per contestare un immaginario tamponamento e chiedere un risarcimento.

24072021

2 Commenti

  1. Truffa alquanto strana… se mi tamponi è colpa tua. Se ti tampono è colma mia ma sfido chiunque a non accorgersi di aver tamponato l’auto che ci precedere. Da racconto “Questi signori” sono arrivati da dietro… quindi in che molto la persona anziana avrebbe potuto tamponarli?!

Comments are closed.