Home Cronaca Vandali scatenati, cartelli divelti al Parco Mughetti

Vandali scatenati, cartelli divelti al Parco Mughetti

395
4

UBOLDO – Vandali scatenati al Parco dei Mughetti, l’area naturalistica fra Uboldo, Gerenzano ed i paesi del circondario.

“Durante il nostro giro di manutenzione del percorso nei nostri boschi nel Parco dei Mughetti abbiamo trovato molti cartelli rotti. Mi chiedo perché – il quesito che si pone Ercole Galli, già assessore comunale ed ora nelle vesti di volontario –
Che senso ha distruggere un bene pubblico, di tutti, creato per valorizzare un area verde molto bella. Tra l’altro, sempre perché qualcuno, che evito di definire, li aveva già rotti alcune settimane fa, li abbiamo dovuto rifare e riposizionare spendendo ovviamente altri soldi. Continuerò a farmi una domanda: perché. Ma continueremo con gli amici della Compagnia Uboldese a ripristinare questo bene pubblico”.

Le opere di ripristino saranno dunque anche in questa occasione puntualmente eseguite da parte dei volontari.

(foto: alcune immagine realizzate da Ercole Galli e che testimoniano l’accaduto nel Parco dei Mughetti)

21102021

4 Commenti

  1. Gli animalisti buttano giù una altana
    Gli anarchici scrivono graffiti in mezzo paese
    E il Saronno non usa la parola vandali negli articoli.
    Però per altre occasioni le usa come vedete!!!!

  2. Perché qualcuno è convinto che distruggere e danneggiare sia “divertente”, sprecare la vita così, che tristezza per loro. Magari un giorno lo capiranno.

Comments are closed.