SARONNO – Restano sotto “pressione” le farmacie della zona, per la grande richiesta di tamponi: ci sono le persone che magari dopo un raffreddore, giustamente, vogliono “vederci chiaro” ed essere sicure di non avere contratto il virus, chi ha necessità di sottoporsi a tampone per motivi di lavoro o necessità di viaggio, chi per tornare a scuola. Insomma, le esigenze restano tante e molto variegate, molte farmacie di Saronno e della zona si sono organizzare per offrire questo servizio ma in alcuni casi è anche necessaria un po’ di pazienza, considerato che qualche coda può verificarsi. Come, qui nella foto del tardo pomeriggio dell’altro giorno, alla farmacia saronnese di via Frua. Il tutto mentre i nuovi contagi locali da coronavirus restano numerosi.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto: coda alla farmacia di via Frua per il tampone)

02022022