SARONNO – ORIGGIO – Arriva dalla sorella Nadiya l’appello per ritrovare Olga Odilova 45enne ucraina di cui non si hanno più notizie dallo scorso 12 maggio quando è uscita di casa senza telefono e senza medicinali. Ha lasciato un biglietto alla sorella e ha preso i suoi documenti. Da allora non si hanno più notizie.

La donna era arrivata in Italia dopo l’inizio della guerra nel paese d’origine: era stata a lungo indecisa se venire in Italia dalla sorella che vive ad Origgio oppure restare in patria con il figlio che combatte a Kiev. Arrivata in Italia ha più volte espresso l’intenzione di tornare in Ucraina ma ha anche avuto problemi di depressione. Da qui la grande preoccupazione della sorella anche perchè Olga non parla italiano e potrebbe essere in stato confusionale.

Le ricerche sono iniziate subito e nelle ultime ore sono arrivate diverse segnalazione c’è chi l’ha vista a Turate e chi a Saronno. Quando è uscita di casa aveva un giubbotto nero come i pantaloni con scarpe da ginnastica bianche.

Chiunque avesse segnalazioni può chiamare il 112 oppure l’associazione Penelope Lombardia al 3807814931.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn