SARONNO – Alla consegna dei riconoscimenti della sezione cittadina dell’Aia, l’Associazione arbitri di calcio, svoltasi nei giorni scorsi al Circolo Strafossato di via Filippo Reina, il premio più ambito, quello rivolto a chi si sia particolarmente distinto nell’ambito dell’attività sportiva e della sezione, che l’anno scorso era andato al vicepresidente sezionale Edoardo Piazza, è stato dallo stesso Piazza consegnato per il 2016 ad Antonio Catamo.

Assistente in Lega Pro, e dunque elemento emergente fra le “giacchette nere” saronnesi, è andato proprio a lui il premio “Pierino Cattaneo”, in ricordo del fondatore della sezione di Saronno. Ad applaudire Catamo, con il presidente Davide Rosio, tutti i suoi colleghi di Saronno e circondario e c’erano anche i rappresentanti regionali e nazionali dell’Aia, nonchè di altre sezioni della Lombardia. Quello della distribuzione dei riconoscimenti prima delle vacanze estive è una simpatica ed ormai consolidata tradizione per gli arbitri saronnesi, un sempre molto apprezzato momento d’incontro fra gli “addetti ai lavori”.

(foto: alcuni momenti della premiazione al Circolo Strafossato di Saronno)

21072016