Home Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto: Luca Moroni nominato “Gran maestro” di scacchi

Ceriano Laghetto: Luca Moroni nominato “Gran maestro” di scacchi

249
0

CERIANO LAGHETTO – Luca Moroni ha ottenuto la qualifica di “Gran maestro” di scacchi, un titolo dal valore internazionale, che consacra la bravura di questo giovanissimo campione, ha solo 17 anni), residente a Bovisio Masciago ma da sempre iscritto al Circolo scacchistico cerianese, già più volte sotto i riflettori in passato con vittorie e record importanti, tra cui spicca il titolo di vicecampione del mondo Under 16. Dopo la seconda vittoria nel torneo di Barcellona, con Luca Moroni ha raggiunto quota 2500 punti che certifica il massimo titolo internazionale ottenibile da un giocatore di scacchi: “Grande maestro”.

In attesa delle formalità burocratiche (la ratifica ufficiale dovrebbe avvenire a ottobre), a Ceriano si festeggia.”Sullo sfondo di una Barcellona ferita – spiegano dal Circolo scacchistico cerianese – ecco una notizia lieta, che comunque non vuole lasciare da parte il dolore di quanto successo, ma raccogliere il messaggio di risposta al terrorismo di tutto il mondo: continuare la vita per essere forti”. Oggi Luca è diventato uno dei “Grandi maestri” scacchistici più giovani a livello mondiale. Ma da vero sportivo quale è, Luca ha già precisato che questo per lui non è un punto d’arrivo ma di partenza, un momento non per adagiarsi a rimirar un successo ma per assumersi l’impegno e la responsabilità di essere davvero “Grande”, come il suo nuovo e definitivo titolo lo definisce.”Desidero complimentarmi a nome dell’intera Amministrazione comunale con Luca Moroni, che con la sua bravura e la sua dedizione nella disciplina degli scacchi, tiene alto il nome di Ceriano Laghetto nel mondo – commenta il sindaco Dante Cattaneo – Già in passato ho avuto modo di ringraziare personalmente Luca, incontrandolo in Comune dopo che aveva raggiunto grandi traguardi internazionali e ancora oggi voglio ribadire il mio personale grazie nei suoi confronti con l’invito a continuare nella sua grande passione per ottenere ulteriori soddisfazioni. Ringrazio anche il Circolo scacchistico cerianese, con il presidente Maurizio Dimo e tutto lo staff per i risultati ottenuti, frutto di impegno e dedizione che dimostrano durante tutto l’anno”.

29082017