SARONNO – Sono stati un centinaio i bimbi saronnesi che oggi pomeriggio si sono radunati al Palaexbo per la gara di mascherine organizzata dalla Pro loco nell’ambito del programma del carnevale saronnese portato avanti con l’Amministrazione comunale.

A partire dalle 15 sul palco allestito all’interno della struttura, grazie alla collaborazione con la Saronno Servizi, si è tenuta la gara di mascherine con i piccoli da 0 a 12 anni che sono saliti sul palco sfoggiando i propri costumi di Carnevale.
Come tradizione tante le principesse (da Elsa di Frozen a Biancaneve), i supereroi (da Ironman ai Pigiamini) ma anche i consumi innovativi come quello da pacchetto di pop corn e da fruttivendolo. Ben rappresentato il mondo delle forze dell’ordine con poliziotti e pompieri e starwars. Per tutti i partecipanti una medaglia ricordo del pomeriggio e per i vincitori, tre per ognuna delle 4 categorie, ricchi premi e la foto con Re Amaretto e Regina Granella.

Proprio le due maschere saronnesi sono state protagonisti della fase finale con la cerimonia di consegna delle chiavi della Città ai due reali. A fare gli onori di casa il vicesindaco Pier Angela Vanzulli. “Un complimento a tutti i bimbi che si sono messi in gioco – ha commentato l’assessore alla Cultura Lucia Castelli membro della Giuria – sfilando da soli o con mamma e papà e a tutte le famiglie appuntamento a domani per la sfilata.

Il pomeriggio si è concluso con una dolce merenda per tutti.

16022018

2 COMMENTI

Comments are closed.