CISLAGO – Finti poliziotti raggirano una pensionata di 70 anni: è successo l’altro giorno a Cislago. La malcapitata li ha visti in “divisa”, ma non è stata in grado di chiarire con precisione di quale “Corpo”. Se li è ritrovati davanti alla porta di casa, dopo essere appena rientrata: le hanno detto che aveva fatto acquisti utilizzando, involontariamente una banconota falsa da 50 euro e le hanno chiesto di controllare il denaro che aveva con sè per accertarsi che fosse tutto in regola. Li ha fatti entrare in casa ed ha messo a disposizione tutto il denaro che aveva, non granchè.

Non hanno preso i soldi ma il bancomat dell’anziana, compresa la relativa password e poi si è scoperto che aveva prelevato 500 euro. Sono adesso in corso le indagini e non è escluso che chi ha prelevato allo sportello sia identificato, considerando che ogni apparecchio bancomat dispone di telecamere di sorveglianza a circuito chiuso.

(foto archivio)

20032018