Home Cronaca Vespe nel condizionatore, ci vogliono i pompieri

Vespe nel condizionatore, ci vogliono i pompieri

783
0

SARONNO – Le vespe hanno costruito “casa” nel condizionatore d’aria di una villetta. Con un problema in più: il figlio dei padroni di casa, un bimbo, già in passato era stato punto da questi insetti manifestando serie conseguenze. E allora i genitori, preoccupati, hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco del distaccamento cittadino, che sono subiti accorsi.

I fatto è accaduto nel pomeriggio dell’altro giorno in una viletta di via Toti a Saronno: arrivati sul posto i pompieri hanno eseguito un sopralluogo e quindi hanno trovato il sistema per raggiungere e rimuovere il nido, che le vespe avevano costruito proprio nel condizionatore dell’aria. Situazione ben presto risolta, e a seguire la disinfestazione per scongiurare il rischio di un ritorno delle vespe. Solitamente di questi interventi si occupa la Protezione civile ma stavolta, vista l’urgenza, se ne sono occupati direttamente i vigili del fuoco.

(foto archivio: un grosso nido di vespe, in questo caso realizzato addirittura in un paio di scarponi e rimosso dalla Protezione civile)

13072018