Home Città Salute mentale: installazione, musica, convegni con ospedale e associazioni

Salute mentale: installazione, musica, convegni con ospedale e associazioni

124
0

SARONNO – Nel 2018 corre il quarantesimo anniversario della Legge 180 (Ongaro-Basaglia) che ha rivoluzionato il ben-essere psichico in Italia e all’estero. Per celebrare la ricorrenza il presidio ospedaliero saronnese, in collaborazione con Asvap4 e il Clan/Destino propone un ricco calendario di eventi.

Si parte con l’inaugurazione di una mostra fotografica, mercoledì 10 ottobre, nell’atrio del padiglione verde dell’ospedale saronnese di piazzale Borrella. Il fotografo Edio Bison donerà cinque fotografie di paesaggi lombardi che resteranno nell’atrio del 5° piano del padiglione verde e presenterà le immagini fotografiche che documentano l’ex Ospedale Psichiatrico di Mombello, seguirà visita del reparto e un aperitivo realizzato dallo Ial Lombardia.

Sabato 13 ottobre, al teatro di Cogliate, la band musicale “La nuova risonanza” invita ad un concerto assieme alla Band “I tipi strani” di Viterbo e gli “Aliens” di Rho. Sono band di utenti ed operatori che da anni compongono e producono brani musicali e li portano in scena nelle piazze italiane.

Domenica 14 ottobre alle 15, nella Sala Nevera di Casa Morandi in viale Santuario, andrà in scena una piece teatrale del gruppo di utenti “Il Clan/Destino” dal titolo: I ragazzi della 3° K. A seguire, alle 15.30, ci sarà la premiazione del concorso letterario nazionale, Memorial Corrado Giachino, arrivato alla sua 5° edizione.

Conclude gli eventi nella mattinata di sabato 10 novembre, al Liceo Legnani di Saronno, un seminario su un tema “Cyber bullismo e nuove tecnologie”.

Durante tutto il periodo sarà visitabile l’opera artistica dal titolo: “Se non puoi volare… prova a nuotare” a cura di Isa Borroni realizzata in collaborazione con Auser e con l’Unità Operativa di Psichiatria. L’opera sarà allestita nei pressi del sottopasso della ferrovia di Saronno (via Primo Maggio-viale Santuario).

Tutte queste manifestazioni nascono dalla collaborazione del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze, non solo con le associazioni di familiari, di volontari e di utenti, ma anche con la rete di altre associazioni che collaborano molto attivamente da anni con il Dipartimento stesso (Auser), accanto alla rete di sostegno e collaborazione dei Comuni del saronnese. Basilare, nell’organizzazione di tutto il calendario di eventi, la grande motivazione degli operatori e del direttore dell’unità operativa di Psichiatria Marco Goglio, che invitano tutta la cittadinanza a partecipare agli eventi: “Ti aspettiamo per incontrarti, per parlare con te e ascoltare le tue osservazioni, per passare dei momenti, che ci auguriamo gradevoli, insieme”.

02102018