SARONNO – Come ogni giorno alla guida del suo camion era arrivato a destinazione ed attendeva pazientemente di scaricare il proprio carico, al caldo nella propria cabina. E’ qui che, stamattina alle 740, è deceduto, a causa di un malore, un 58enne residente a Novara.

E’ successo in via Monte Grappa. Ad accorgersi che qualcosa non andava il personale del supermercato in cui l’uomo aveva appena portato un carico di merce. Hanno bussato al finestrino ma vedendo che il conducente non rispondeva e non apriva hanno dato l’allarme. Sul posto è arrivata una pattuglia di carabinieri della compagnia cittadina, una squadra di vigili del fuoco del distaccamento saronnese e un’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno Pertusella.

E’ stato subito rotto il finestrino per aprire la portiera, il personale sanitario ha controllato i parametri vitali ma purtroppo per l’uomo vittima di un malore fatale non c’era più nulla da fare. Non è stato nemmeno disposto il trasferimento all’ospedale. I carabinieri hanno eseguito accertamenti e rilievi per gli adempimenti burocratici ed hanno allertato i familiari. Confermato che la morte fosse dovuta a cause naturali la salma è stata affidata all’azienda di onoranze funebri. Grande sgomento tra il personale del punto vendita e tra i residenti che hanno eseguito il disperato tentativo di salvataggio e la rimozione del corpo ormai senza vita dell’uomo.

(foto archivio)

20112018