elicottero carabinieriSARONNO – Furto e ricettazione di motori nautici, che c’entra Saronno? I dettagli dell’operazione messa a segno dai carabinieri nelle scorse ore non sono ancora noti ma anche nella città degli amaretti sono stati compiuti alcuni arresti, obiettivo smantellare una organizzazione che, nelle province di Varese, Novara, Milano ma anche Bergamo, Venezia e Treviso si era specializzata nel furto di motori nautici, che poi venivano inviati all’estero per essere rivenduti.

Un “settore di nicchia”: in base a quanto accertato dalle forze dell’ordine, i motori prendevano quindi la via dell’Ucraina. Gli arresti, compresi quelli residenti a Saronno, sarebbe tutti originari dell’est europeo.

L’operazione è stata eseguita a seguito delle ordinanze di custodia cautelare emesso dal Giudice per le indagini preliminari di Verbania.

15/01/13