Home Primo piano Saronno: quattro chili di cocaina nella rete di Guardia di finanza e...

Saronno: quattro chili di cocaina nella rete di Guardia di finanza e polizia svizzera

107
0

Gdf Guardia di Finanza estateSARONNO – Un fiume di droga è stato “intercettato” dalla Guardia di finanza della tenenza saronnese: sono stati sequestrati quatro chili e duecento grammi di cocaina e 170 mila euro in contanti, ritenuti frutto del traffico di stupefacenti.

L’operazione denominata “Carpe diem”, portata a termine in collaborazione con la polizia federale svizzera, ha portato dietro alle sbarre un italiano abitante però in Svizzera, mentre suo fratello è stato denunciato a piede libero.

La premessa nell’ottobre scorso quando i tutori dell’ordine avevano sorpreso un pregiudicato romano e l’italiano residente in Svizzera mentre si scambiavano denaro (150 mila euro) e cocaina. La droga, oltre quattro chili, era nascosta in due automobili, in un vano a doppio fondo.

Le indagini non si erano chiuse in quella occasione ed anzi i militari del tenente Carlo Della Gatta erano risaliti anche ad un complice, di Brindisi, un incensurato poi fermato alla vigilia di Natale e posto agli arresti domiciliari.

Non è finita qui: nei guai si è infine ritrovato anche il fratello dell'”italo-svizzero”, che era andato in Canton Ticino per prelevare 20 mila euro che si trovavano nell’abitazione del congiunto; soldi poi ritrovati dai finanzieri in locale di una casa in provincia di Verbania e che per questo motivo è stato chiamato a rispondere di ricettazione.

26/01/13