SARONNO – A pochi mesi dall’anniversario della scomparsa dell’industriale e mecenate Luigi Lazzaroni il Mils, Museo delle industrie e del Lavoro del Saronnese, promuove un momento di ricordo della figura dell’eclettico saronnese. Dalle 16 nel museo di cui era stato fondatore e presidente sei saronnesi, Arnaldo Siena, Giuseppe Colombo, Pierluigi Gilli, Marilena Pezzoli, Giuseppe Nigro e il sindaco Luciano Porro ricorderanno i diversi volti di Luigi Lazzaroni dal suo impegno per il Mils, a quello per il Santuario, per il Rotary, per la Croce Rossa, per l’azienda di famiglia e per la città di Saronno.

Al termine degli interventi la Sala del museo che ospita i macchinari della Lazzaroni sarà dedicata all’imprenditore scomparso nel luglio scorso.

24052013