SARONNO – “Pur apprezzando le parole del premier Letta sulla partecipazione dei privati alla gestione dei beni culturali ci saremmo aspettati qualcosa di coraggioso da parte del Governo”: lo dichiara il deputato di Scelta Civica, il saronnese Gianfranco Librandi, membro della commissione Bilancio di Montecitorio.

gianfranco librandi

“Come ho avuto modo di sottolineare dopo che il Mibac aveva presentato dei dati drammatici sullo stato finanziario del nostro patrimonio culturale, é necessario affrontare il problema con onestà intellettuale, superando ogni tipo di steccato ideologico. Favorire l’ingresso dei privati nella gestione dei beni culturali – rileva Librandi – non vuol dire vendere la Fontana di Trevi stile Totó, ma consentire forme di finanziamento alternative alle risorse pubbliche per la gestione, la manutenzione e la cura di quello che dovrebbe essere il core business dell’Italia. Risorse pubbliche che, ricordo, non c’erano prima, non ci sono ora e continueranno a non esserci”.

“Per questo – conclude Librandi – raccogliamo l’appello di Letta e proporremo al piú presto in parlamento le nostre modifiche al dl Cultura”.

130813

5 Commenti

  1. a Saronno, nel caso si volesse fare qualcosa, ci sono due monumenti nazionali, le chiese di San Francesco e Santuario B.V. de’ Miracoli, che qualche fondo penso lo gradirebbero, specie la prima che ha il tetto da rifare!

  2. quindi l’onorevole ci dà ad intendere che LUI adotterà un bene culturale ? – fantastico, potrebbe impegnare i suoi compensi di parlamentare ( denaro del contribuente ) oltre a una quota del suo reddito ! – alla prossima puntata

  3. …diamo un prologo alla prossima puntata di lura limpido:
    Librandi, Saronno ti aspetta a braccia aperte e se oltre alle dichiarazioni ti metti pure a fare fatti, sai che non sarebbe proprio male…..
    WIRELESS-LED al Santuario e se proprio vuoi esagerare, anche a san Francesco, che ne dici? Qui il patrocinio del Quirinale credo non si riesca ad avere, ma con uno sforzo di tasca tua, si può fare?
    Continuo a chiederti a gran voce: cosa sta facendo per Saronno?
    Quindi!

  4. continuo a non capire come un privato possa finanziare un bene pubblico: nessuno è Babbo Natale, il capitalista vuole un ritorno (e ha ragione)

Comments are closed.