logo proloco SARONNO – La Proloco Saronno propone una visita guidata alla città di Lodi domenica 22 settembre.
“Lodi – spiegano gli organizzatori – è una splendida città del periodo “comunale” giunta intatta fino a noi. Edificata dai Romani e più volte distrutta, il 3 agosto 1158 Federico Barbarossa consegnò ai consoli un territorio dove edificare “Laus Nova”, la Lodi di oggi. Durante il Rinascimento, conobbe un periodo di grande splendore artistico e culturale, e proprio in questi anni viene edificato il gioiello della città: il Tempio Civico dell’Incoronata. In questo tempio è custodita “L’incoronazione di Ester”, uno dei più grandi capolavori del nostro illustre concittadino Stefano Maria Legnani detto il Legnanino. Artista molto attivo nella città di Saronno, che ha lasciato la sua firma artistica nel Santuario della Beata Vergine dei Miracoli, in San Francesco, in Prepositurale e in San Giacomo. Il centro di Lodi è dominato da piazza della Vittoria, una delle più belle piazze d’Italia, su cui si affaccia il Duomo eretto in età medievale. Non potendo esaurire in poche righe lo stretto rapporto artistico che unisce Saronno a Lodi non resta che mettersi in viaggio e visitare la città”.

Questo il programma del gita
ore 13.30: Partenza da piazza del Mercato
ore 15: visita guidata città di Lodi in modo particolare al Tempio dell’Incoronata e al Duomo, prestando attenzione all’opera del Legnanino, a cura della Prof.ssa Franca Canti
ore 17.30-18.30: momento libero
ore 18.30: partenza da Lodi
ore 19.30 circa: arrivo a Saronno

Costo 12 euro

La quota non comprende tutto ciò che non è espressamente indicato nel programma.
Per informazioni ed iscrizioni telefonare al 3926118337
Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito Internet www.prolocosaronno.it

1 commento

  1. Il Legnanino è nato a Milano da famiglia saronnese.
    Il chiamarlo concittadino certo ci lusinga.

    Da ricordare che ha Saronno oltre le opere accennate sono da visitare i teleri di Casa Morandi.

Comments are closed.