Don Romeo TCIMG1870 - 240913-R-SARONNO – Ecco l’intenso palinsesto di Radiorizzonti Saronno per i prossimi giorni.

Sabato 7 settembre alle 10.28 saranno ospiti di Angelo Volpi l’assessore Cecilia Cavaterra, con delega ai giovani, formazione, cultura e sport; e Franco Casali, presidente della Saronno Servizi Sportiva, che parlerà dell’utilizzo dell’ex bocciodromo di via Piave. La trasmisione andrà in replica alle 19.15.

Mercoledì 11 settembre alle 10.28, Elvira Ruocco, per il ciclo di trasmissioni sui grandi amori nella storia , ci parlerà di Gianmaria Volontè “Un ribelle molto amato”. La trasmissione sarà in replica alle 19.15. Mercoledì 11 settembre alle 11.28, con replica serale alle 21, sarà ospite di Antonella il presidente dell’Università delle tre età di Saronno, Laura Succi, per parlarci dell’anno accademico 2013-2014.

Ogni mercoledì a partire dall’11 settembre alle 9.50 con replica alla domenica alle 8.45, ha inizio una nuova rubrica dal titolo “Pinocchio”, commento teologico alle avventure del burattino divenuto ragazzo a cura di don Romeo Maggioni (foto), su testo tratto dal libro scritto dal cardinal Giacomo Biffi. I testi sono letti da Pinuccia e Massimo.

Sabato 14 settembre alle 10.28, con replica alle 19.15, saranno ospiti di Angelo Volpi, l’avvocato Angelo Proserpio e l’avvocato Corrado Belfiore per parlare del futuro del Tribunale di Saronno, che si avvia a chiusura.

Ogni sabato alle 21.30 e la domenica alle 21, a cura di Massimo Tallarini, appuntamenti con “Incroci Weekend”: trasmissione di attualità, commenti e interviste visti e ascolatianche attraverso il mondo di internet.

Domenica 15 alle 9.27 “Ciciarem un Cicinin”, trasmissione condotta da Anna Tunesi e Anna Zucchetti basata su canzoni dialettali, tradizioni e aneddoti del territorio milanese. La trasmissione va in replica alle 19.30. Domenica 15 luglio alle 11 va in onda “Non Solo America” un viaggio nella musica degli anni ’50, ’60, ’70 e oltre, conducono Pinuccia e Roberto.

Domenica 15 luglio alle 17.30 vanno in onda “Le fiabe di Sissi”; fiabe, racconti, musiche per i più piccini e consigli per le mamme a cura di Silvia Mecini.

030913

4 Commenti

  1. Se chiudono solo Saronno e Rho e non chiudono anche i tribunali di Gallarate e Legnano e’ una vergogna! I parlamentari ed europarlamentari del saronnese facciano presente la cosa nelle aule parlamentari! Presto!

  2. Saronno è più piccola di Legnano e Gallarate, quindi se si deve chiudere un tribunale è giusto chiudere quello di Saronno. Non è un provvedimento vergognoso ma solo un modo per risparmiare.

    • Si informi meglio!
      Il provvedimento del ministro Cancellieri prevedeva di accorpare Saronno, Rho, Gallarate e Legnano a Busto Arsizio e qui invece c’e’ qualcuno che fa il furbo.
      Il provvedimento va applicato per l’interesse nazionale, punto e basta, quindi si deve chiudere subito Legnano e Gallarate per risparmiare (come dice anche lei).
      Ricordo che Busto, Gallarate e Legnano hanno 3 sedi di azienda ospedaliera in pochi km. manco fossero una metropoli come Milano !
      Una vergogna.

Comments are closed.