BUSSOLENGO – La Coppa Italia di serie A2, edizione 2013, è andata infine allo Staranzano, la squadra che oggi con tutta probabilità – nelle finali playoff di scena a Bariola dalle 14.30 – sarà la principale rivale della Rheavendors Caronno nella corsa per il salto di categoria.

Tutta lasciava prevedere che le due squadre si sarebbero incontrate anche nella finale di Coppa Italia a Bussolengo, dove però in semifinale era giunta l’inattesa sconfitta caronnese contro il Rovigo. Nella finalissima, quindi, lo Staranzano (in semifinale vittorioso sulla Sestese, 3-0) si è sbarazzato senza troppe difficoltà del Rovigo, travolto 5-0.

Per gli osservatori della Rhea, non sono mancate le inicazioni importanti in vista della sfida odierna: in Coppa si è visto uno Staranzano decisamente solido in tutti i reparti e con lanciatrici di tutto rispetto, sia Russi che la quotata Filiput contro le quali Caronno dovrà in fretta ritrovare quella efficacia alla battuta che a Bussolengo non s’è vista.

070913