locandina_jannacci bocciodromoSARONNODomani sabato 9 novembre alle 21 all’ex bocciodromo si terrà un “Tributo a Jannacci” con “Prendeva il treno per non essere da meno…” spettacolo teatrale liberamente ispirato alle canzoni di Enzo Jannacci, scritto da Marco Castelli e organizzato da un gruppo di giovani saronnesi.

Dallo spettacolo “22 canzoni” all’influenza di Enzo Jannacci sulla canzone d’autore italiana, per parlare di emarginazione sociale, della vita in fabbrica e in periferia, di tutti quei personaggi “perdenti” alla ricerca di un riscatto o anche soltanto di una seconda possibilità. Un’occasione per ricordare il celebre musicista recentemente scomparso e di conoscere l’impianto polifunzionale da poco ristrutturato.

Ingresso libero dalle 21.