porroSARONNO – Il sindaco Luciano Porro si complimenta con i carabinieri per l’arresto dei rapinatori che hanno messo a segno 6 rapine in zona stazione a Saronno, più una a Caronno Pertusella in treno.

“E’ la dimostrazione che la professionalità e la capacità investigativa dei nostri carabinieri portano sempre ai giusti risultati, diamo loro il giusto merito e ribadiamo la necessaria fiducia nel loro operato – ha esordito il primo cittadino – Ribadiamo la necessità di evitare le polemiche strumentali in merito alla sicurezza. La nostra città in questo non è abbandonata come qualcuno ha polemicamente e continuamente dichiarato. Questi sono i risultati! Purtroppo i vandalismi, le spaccate, i furti, ecc. ci sono in ogni città, ribadiamo la nostra fiducia nell’ operato dei carabinieri e delle forze dell’ ordine sia per prevenire che per reprimere i fenomeni delinquenzali, da chiunque vengano attuati”.

Non manca una chiosa politica:”E chi ha continuamente accusato il Sindaco e l’Amministrazione Comunale con dichiarazioni infamanti chiedendone le dimissioni e gettando benzina sul fuoco dovrebbe riconoscere i propri torti”

12012014

18 Commenti

    • Dallo statuto del Comune di Saronno
      CAPO IV IL SINDACO Articolo 20 pag 17 Competenze del Sindaco

      Il Sindaco, quale ufficiale del Governo, sovraintende inoltre:
      
a) alla tenuta dei registri di stato civile e di popolazione ed agli adempimenti demandatigli 
dalle leggi in materia elettorale, di leva militare e di statistica;

      b) alla emanazione degli atti che gli sono attribuiti dalle leggi e dai regolamenti in materia 
di ordine e di sicurezza pubblica;

      c) allo svolgimento, in materia di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria, delle funzioni 
affidategli dalla legge;

      d) alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico, 
informandone il Prefetto.

      Il Sindaco quale Ufficiale di Governo adotta, con atto motivato, provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini.

      La sicurezza può, quindi, essere ridotta a polemica????

    • NESSUNO ha mai messo in dubbio l’attenzione e la competenza dei “nostri” carabinieri!
      Se un plauso/riconoscimento deve essere loro fatto dall’amministrazione più che a parole auspico sia con i fatti attivando, la stessa, in parallelo, un piano di controllo del territorio al fine di rendere il loro lavoro più agevole.
      Ricondurre, ancora una volta, a polemica STRUMENTALE le richieste, le problematiche dei cittadini che necessitano di riscontri tangibili e a tempo, resta in linea con l’inadeguatezza di governo .
      Un giorno sì e l’altro pure si passa dall’abbassate i toni allo state zitti, dal non parlo più di sicurezza al basta polemica strumentale, dal girare tranquilli in bici di sera all’urgenza di maggior sicurezza , dal dare la colpa ad altri dal non ammettere la propria !!!!!!

  1. Anch’io sindaco sono convinto che la colpa non sia colpa dell’amministrazione se ci sono questi episodi, pero’ quando si nega l’evidenza, ovvero che a Saronno gravitano gruppi (o bande) di nordafricani diciamo inosservanti della Legge, si passa automaticamente dalla parte del torto e si fa arrabbiare la gente.
    E cosa dire del Prefetto di Varese che liquida frettolosamente i problemi di sicurezza di Saronno ?

  2. Dai Luciano siamo ritornati all’abbassiamo i toni! al non strumentalizzare! Alle dichiarazioni infamanti (riferite a cosa?! – non ho capito)! Al non buttare benzina sul fuoco! Al riconoscere i propri torti …non ti sembra di essere un po’ pedante nei confronti dei tui concittadini che hanno “bisogno” di SICUREZZA!
    Sono loro che chiedono a gran voce (peccato che fai finta di non sentire le loro voci) le dimissioni tue e della tua giunta (del plenipontenziario Giuseppe, così comprendi meglio): non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!
    Mi unisco ai complimenti fatti agli uomini del Capitano Regina, meno male che ci sono! ed è giusto dare a Cesere quel che è di Cesare, fosse stato per “altri” che pensano solo sia “sterile polemica” staremmo davvero freschi!

  3. quanta premura di tirare delle conclusioni e incensare le forze dell’ordine – le polemiche strumentali se le inventa lei ( e la sua giunta ) che non sa e non vuole comunicare con i concittadini – troppi anni di consiglio comunale le hanno lasciato l’illusione e la pretesa di essere il migliore anche come sindaco – comprensibile ma ingiustificato

    • Un’amministrazione deve favorire una corretta *accountability una rendicontazione del proprio operato; l’invito costante, dalla stessa a “tacere” ad abbassare i toni, a non gettare benzina sul fuoco non va nella direzione corretta eludendo risposte dovute al cittadino, ad ogni cittadino.
      Chi non si sente in grado di sostenere anche tale responsabilità ha il dovere di cedere il passo

  4. devo essere sordo perchè io le richieste di dimissioni non le sento….forse a forza di essere ripetitivi si pensa di essere in molti (Silighini docet), e neppure le opposizioni le chiedono. Il titolo di “Migliore” compete sicuramente ad altro Sindaco (quello con la S maiuscola)

  5. Caro sindaco
    È vero che hanno arrestato i 3 tunisini e lei pensa che adesso Saronno sia tornata iper sicura; ma se ci fossero stati più controlli come prevenzione adesso 6 ragazzi non sarebbero scioccati per aver subito un furto.
    E chi li ripaga di telefonino etc. che questi delinquenti gli hanno sottratto? Forse con i TRENTAMILA euro che il Comandante Sala deve ridare al Comune di Saronno?
    Chi deve abbassare i toni e ammettere i torti è lei con l’Assessore Nigro!!!

  6. Mahh!!! Bella anche questa, con tre arresti Saronno è tornata sicura? Chi butta benzina sul fuoco? Chi da la colpa al sindaco?
    Penso che le critiche vengono fatte perchè questa giunta non ascolta il cittadino fa silenzi stampa ecc ecc .
    Ripeto dovete chiedere ad alta voce aiuto , al tg3 lombardia non vengono date le notizie di cronaca su Saronno quindi vuol dire che non succede mai nulla a Saronno?
    Deve essere il sindaco a chiamare la stampa , in questo modo vuol dire venite a Saronno a delinquere .

  7. “la necessità di evitare le polemiche strumentali in merito alla sicurezza”: Mi sbaglio io o settimana scorsa sulla Prealpina ho letto che Porro ha scritto una lettera ai carabinieri per lamentarsi delle spaccate? Un colpo al cerchio e uno alla botte?

  8. porro il concetto di prevenzione lo conosce? o il suo concetto di sicurezza è che ci siano tanti reati che vengono puniti..

  9. l’altro giorno il sindaco non aveva dichiarato che le forze dell’ordine dovrebbero fare di più?
    un giorno serve più sicurezza, un giorno non serve perchè Saronno è tranquilla ed è solo una polemica strumentale…
    parole a caso ed al vento le mie, come quelle del Sindaco.

  10. Nessuno nega che i Carabinieri sappiamo fare il loro lavoro… la sicurezza però dovrebbe essere garantita prima che i delitti si verifichino e, a Saronno, questa sicurezza manca. A Saronno non si vede una volante (dei carabinieri o dei vigili)… certa gente gira indisturbata sapendo di non rischiare nulla.

  11. Di questo sindaco che sempre, ma proprio sempre, ogni volta che apre bocca dice che non è colpa sua, che sono gli altri ad alzare i toni, che sono gli altri a fare polemiche ne abbiamo davvero piene le tasche. La cosa davvero drammatica è che questo sindaco e l’assessore alla sicurezza, rispettivamente il peggior primo cittadino e il peggior assessore degli ultimi 40 anni, ce li dobbiamo tenere fino al 2015. Fossero onesti, ammetterebbero il proprio fallimento, prenderebbero la giacchetta e se ne tornerebbero a casa facendo ciao ciao con la manina. ci siamo liberati di allegri, ma qui purtroppo non c’è un presidente che manda via chi non ottiene risultati. Che poi risultati, qui a saronno ne hanno ottenuti? Bah…

Comments are closed.