carabinieri notte saronnoCARONNO PERTUSELLA – Non ha resistito agli abiti esposti: non aveva i soldi per pagarli ed allora alcuni li ha direttamente indottati sotto i propri, altri semplicemente nascosti fra i propri vestiti e poi alla cassa ha tirato dritto. Ma il suo atteggiamento sospetto non è sfuggito ai responsabili del punto vendita, che hanno fermato la “cliente”.

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio dell’altro giorno da Euromec di corso della Vittoria a Caronno Pertusella, il supermercato delle calzature e dell’abbigliamento. Attorno alle 17 la richiesta di intervenire ai carabinieri, da parte della direzione. La ragazza, di 31 anni, è stata perquisita e trovata in possesso di un body, un paio di leggins, e di un coprispalle che non aveva pagato, valore complessivo 100 euro. E’ stata denunciata. E’ una straniera, originaria della Moldavia ed in Italia senza permesso di soggiorno e fissa dimora, pur domiciliata da Milano. E’ stata deferita alla magistratura anche per la violazione delle norme sulla immigrazione.

050314