04062013 presentazione gap 24 per un'ora (2)SARONNO – Lo starter entrerà in azione stamane alle 10, con il segnale d’avvio della trentunesima edizione della “Staffetta 24×1 ora”, come sempre allo stadio “Colombo Gianetti” di via Colombo, come sempre organizzata dal locale Gap, il Gruppo amatori podismo.

Ancora prima di partire, è già stato battuto un record, quello dei partecipanti, ben 1200, per 50 squadre.”Sarebbero state ancora di più, se motivi logistico-gestionali non ci avessero costretto a dire di no ad alcune compagini, che già ci avevano inviato la loro richiesta di iscrizione” spiega Giacomo Palumbo, presidente del Gap.

Come sempre in pista si vivrà la gara con una diversa filosofia, in base alle potenzialità: c’è chi correrà per vincere, ed in questo senso i favoriti sono gli atleti della Ferioli Acciai e della Azzurra; e chi invece penserà soltanto a divertirsi, senza troppa “fretta”. Complessivamente, si contano 21 squadre di Saronno, le altre provengono dal resto del varesotto, dal vicino comaco e della Brianza nonchè dal milanese, con corridori dai diciotto anni in avanti, molti anche gli arzilli pensionati pronti a cimentersi nella “impresa”, gara massacrante, per ventiquattro ore no stop, sino all’arrivo di domenica mattina. Alle 8 domenicali correrà una frazione anche l’assessore comunale all’Ambiente, Roberto Barin, ed in pista ci sarà pure l’assessore alle Culture, Cecilia Cavaterra.

In “campo” anche numerosi volontari, per garantire l’accoglienza. Come sempre per tutta la notte fra sabato e domenica lo stadio resterà aperto, con musica, un servizio ristorativo anche per i visitatori, con salamelle e birra, ed accanto alla pista d’atletica una vera e propria “cittadella” con tende e gazebo allestiti dai vari team.

(foto archivio, presentazione staffetta 2013)

070614