SARONNO – San Fratello diventa località sciistica? A prima vista il paese (quasi) gemellato con Saronno che si trova fra Palermo e Messina a due passi dal mare, sembrerebbe quasi impossibile eppure è proprio così.

18042014 processione san fratello (2)

A dare la buona notizia su Facebook uno degli attivisti dell’associazione Sicilia a Saronno, Carmelo Faranda:”Una opportunità turistica per alcuni paesi del Parco dei Nebrodi, tra questi c’è proprio San Fratello, è l’apertura di una pista di sci di fondo. La particolare bellezza di quel territorio sarà sicuramente un’ulteriore attrattiva per richiamare sciatori ed escursionisti!”

Quello che è stato approntato anche grazie alle recenti nevicate è un tracciato di due chilometri a 1800 metri d’altezza, dove la neve non è una novità, che si sviluppa tra il territorio comunale di San Fratello ed alcune località limitrofe. E’ l’unica pista di sci di fondo escursionistico presente in Sicilia; che presto potrebbe essere “testata” anche dai saronnesi che periodicamente visitano San Fratello nell’ambito dell’intreccio di relazioni ed amicizie che si sono da tempo create con le associazioni di Saronno.

(foto archivio: una veduta di San Fratello)

07012015

4 Commenti

  1. Finiamola con questi gemellaggi che costano parecchio e pensiamo alle cose serie e ai problemi che affliggono Saronno

  2. concordo, io vorrei sapere il rapporto costi benefici dei vari gemellaggi (Challans in testa, ma anche i vari Licor e affini)….

  3. Ma chi ha deciso san fratello?
    Perché non un altra località?
    Ma poi a chi serve tutto questo? Associazione per fare cosa?
    Che benefici porta alla Città di Saronno?
    a me personalmente nulla e chissà anche a quante altre persone!
    E poi a chi può interessare che li è nevicato?

Comments are closed.