SARONNO – E’ stata diffusa nelle ultime ore la notizia del cambio al vertice della questura di Varese: Francesco Messina andrà a Caserta al suo posto arriverà Attilio Ingrassia al momento in carica a Belluno. I trasferimenti rientrano nell’ambito dei movimenti di questori e dirigenti di polizia in diverse città disposti dal dipartimento della pubblica sicurezza che avrà decorrenza dal prossimo 26 gennaio.

L’ultima visita di Messina a Saronno risale allo scorso 4 novembre quando passò all’ex sede del centro sociale Telos di via Milano dopo il secondo sgombero realizzato dalle forze dell’ordine. Solo pochi giorni prima in un lungo incontro con la stampa aveva espresso con chiarezza la linea di intervento scelta dalla Questura per affrontare le occupazioni e le manifestazioni in autorizzate in città. Nelle ultime ore sono comparse delle scritte contro il questore su alcuni muri nella zona sud della città.

Al posto di Messina arriverà Attilio Ingrassia che lascia l’incarico alla questura di Belluno.

Classe 1955 originario di Palermo, Ingrassia ha iniziato la carriera nella polizia di Stato nell’ottobre 1974 ed ha diretto il reparto mobile di Catania e la squadra mobile alla questura di Palermo. Dall’ottobre 1994 al 1996 dirige il commissariato di Termoli (CB) con il grado di vice questore aggiunto. Si trasferisce a Trento, ove ricopre l’incarico in questura di dirigente la divisione Anticrimine e Capo di Gabinetto, fino al febbraio 2003. Dal marzo 2003 al 2011 svolge le mansioni di vice questore vicario alla Questura di Como. il 3 ottobre 2011 ha assunto l’incarico di questore di Belluno.

(il questore Francesco Messina in occasione dello sgombero delle case Aler al Matteotti)

12012014

1 commento

  1. Mah, questi trasferimenti da un capo all’altro del Paese saranno compatibili con la presa di confidenza con il territorio?

Comments are closed.