gazebo l'italia che verrà silighini (2)SARONNO – Gazebo di propaganda elettorale, scoppia la polemica: in una nota Luciano Silighini Garagnani, candidato sindaco della lista civica “L’Italia che verrà” domanda delucidazioni.

Chiediamo chiarimenti urgenti al Comune di Saronno sul motivo per il quale al nostro movimento “L’Italia che verrà” è stato vietato montare il gazebo in data domenica 26 aprile per “manifestazione istituzionale (fanfara)” quando vediamo corso Italia e le zone limitrofe piene di gazebo di altri movimenti e partiti politici.

A ciò aggiungiamo che riteniamo strano che pur avendo chiesto da oltre un mese e per primi gli spazi in piazza Volontari del sangue, si sia preferito dare quel sito ad altri movimenti e gruppi rilegando noi ogni settimana all’angolo con via San Giuseppe o defilati a inizio corso cittadino coperti da tendaggi di attività commerciali. Reputiamo non corrette queste azioni e frutto di un non ben precisato disegno che non riusciamo a comprendere. Chiederemo spiegazioni nelle sedi opportune.

26042015

13 Commenti

  1. che vi frega? tanto le firme necessarie le avrete già raccolte, voi che secondo i vostri sondaggi siete il secondo partito a Saronno…

  2. E’ noto che non nutro alcuna simpatia per il signor Silighini (e penso che la cosa sia reciproca) ma la democrazia è tale se a tutti vengono garantite pari condizioni. Non ho alcun dubbio sulla correttezza degli uffici comunali preposti, proprio per questo chiedo che si approfondiscano i motivi delle lamentele esposte dalla lista “Italia che verrà” .

  3. pur non essendo pro Silighini, la richiesta di chiarimenti mi sembra democratica e lecita!

  4. Forse perchè gli spazi vengono assegnati in base agli anni di residenza a Saronno dei partiti e richiedenti (stesso criterio che Lui vorrebbe utilizzare per le varie assegnazioni ), che sia una sorta di “legge del contrappasso”?
    Ovviamente scherzo.

  5. allora a che punto siamo con la raccolta firme. ci racconta ogni respiro della sua giornata. a quante firme siamo?

Comments are closed.