locandina corso lombardoSARONNO – Dopo il comunicato “di non benvenuto al sindaco neroverde” L’altra Europea per Tsipras ha organizzato un ironico appuntamento ispirato alla nuova amministrazione leghista che guida con Alessandro Fagioli guida la città.

L’appuntamento è stato annunciato da una locandina diffusa su Facebook ma anche in giro per la città su cavalletti di cartone.

In sostanza venerdì 10 luglio si terrà il “Curs de Lumbard per terun e baluba” definito come “lo strumento migliore per capire la nuova amministrazione”.

Prima della lezione spazio ad un “aperitivo musicale con brani tipici della tradizione cantautoriale milanese” con Alessio Lega. L’artista è stato protagonista di diverse eventi in città da quello seguito il taglio dell’acqua all’ex macello a quello contro il razzismo.

“Alla fine della serata – annuncia il manifesto – a tutti i partecipanti verrà rilasciato il certificaa de integrasiun”.

L’appuntamento per l’insolito evento è venerdì 10 luglio alle 19,30 alla Casa del Partigiano in via Maestri del lavoro 2.

A poche ore dalla creazione dell’evento su Facebook sono già una decisa che hanno aderito all’iniziativa apprezzandone li contenuto ironico e goliardico.

06072015

27 Commenti

  1. E’ in vendita, da anni, un libro dal titolo analogo.
    Si tratta di una becera forma di denigrazione degna soltanto dei cinquantenni ideologi del Telos.
    Ad ogni buon conto, un po’ di frasi in lingua lombarda aiuteranno i partecipanti ad integrarsi non tanto con l’amministrazione quanto piuttosto con i nostri cari anziani saronnesi.

  2. Certo che voi sinistri non vi smentite mai perdete a muso duro, rosicate e ancora uscite con pagliacciate del genere? poveretti.

  3. bene, continuiamo cosi’….tutto quello che non è di sinistra va sbeffeggiato e ridicolizzato. E’ ora di finirla…..
    altro che gogliardìa……provate a prendere per i fondelli la sinistra a vedere cosa succede….tutto è permesso contro la lega e la destra, guai a dire be! sui radical chic dei miei stivali…..
    che schifo ragazzi che schifo…
    personalmente trovo questa iniziativa vomitevole.

  4. Oggi hanno fatto fuori il ministro dell’economia greco, può darsi che ora di venerdì i ” radical chic dell’altra europa di Tsipras ” restino senza simbolo. Vi ricordate ” sognando zapatero? ”
    By By

    • Ognuno interpreta i fatti come li vede e spesso non come sono.
      In questo caso e’ un ministro che lascia la sua carica per aprire un negoziato.
      Quanti nell’ Italia dei molti colori lo hanno fatto, per non parlare di inquisiti, condannati e chi vuole aggiungere aggiunga.
      Paolo Enrico Colombo

  5. Ma andate a fare qualocsa di costruttivo, o estinguetevi valà…
    Tanto le due soluzioni sono uguali per voi.

  6. Non ho capito bene…la Lega è autorizzata a presentarsi in consiglio comunale con pane e salame e va tutto bene, solo un gesto goliardico…questi qua invece si prendono insulti…
    Ah, già, fino a qualche mese fa però eravate tutti Charlie…

    • Non era un consiglio comunale ma una commissione cultura camuffata da commissione sicurezza. A presa per i fondelli, iniziativa goliardica.

  7. Primo, si scrive “Cors de Lombard per teron e baloba”, ma non mi stupisco che i quattro bauscioni radical shit usino la tradizione popolare nostrana solo con piglio denigratorio.
    So che non vi è congeniale, però almeno studiate un po’…
    se volete c’è il Dracula tradotto dall’inglese al milanese da quelli di Domà Nunch…
    Secondo, mi fa piacere vedere come questi zombie traggano linfa vitale dal vedere un consiglio comunale di destra e per di più leghista. Non hanno nemmeno avuto la forza di presentarsi alle elezioni, e adesso si ergono a fronte antitutto sperando di raccattare i consensi dai nipotini telos…ridicoli!
    Terzo, se continuate a rosicare così tanto finirete per farvi venire un accidenti, e, nulla in contrario sia chiaro, ma poi chi ci allieterebbe con queste trovate di “bassa lega”

  8. Io non capisco, ma se non ti candidi nemmeno, non ti proponi a rappresentanza di nessuno, poi fai il figo e il leone da tastiera?

  9. Parteggio per la democrazia diretta greca e il “vero” Tsipras mi sta simpatico. Ma questa buffonata potevate risparmiarvela, a casa dei nostri partigiani, non tutti comunisti (es. Pertini) che meritano rispetto, per di più.

    • Fai bene a godere della vittoria, ma se ti basta che il tuo partito abbia vinto nettamente le elezioni per far festa per cinque anni, lasciami dire, ti accontenti di poco (a meno ché non sei un consigliere o un assessore, allora ti viene in tasca qualche euro dal comune).
      Io aspetto Fagioli sui problemi concreti, ce ne sono tanti, io ho poca fiducia dopo la presentazione della giunta, ma sarei ben contento che mi smentisse per il bene mio e della mia città.

      • sui problemi concreti abbiamo visto e subito 5 anni di Porro. Cinque anni disastrosi. Ma si sa, era un sindaco di sinistra quindi andava comunque sostenuto

        • quindi Fagioli farà in fretta … molto in fretta a risalire la china …. ad ora fa inanellato una figura dietro l’altra

  10. ma se la vittoria è dovuta solo ad una legge elettorale ridicola e ad un apparentamento con SAC che definire vergognoso è dir poco…

    • invece la mancata partecipazione del movimento politico di cui sopra a cosa è dovuta ? 🙂

    • Apparentamento? Prima di scrivere una frase così breve è in grado di analizzare i vocaboli utilizzati e non usare parole a sproposito?
      Apparentamento significa alleanza sottoscritta tra candidato sindaco e tutte le liste ad esso collegate al primo turno, validata da una firma autenticata da pubblico ufficiale. Ed infine il simbolo campeggia sulla scheda elettorale del ballottaggio.
      domanda: sulla sua scheda, ammesso che sia andato a votare per il ballottaggio, era presente il SAC?
      Risposta: NO.
      E la smetta di gettare fumo negli occhi con commenti falsi e tendenziosi.

      • so perfettamente cosa è un apparentamento, invece qui si è trattato del mercato delle poltrone non detto chiaramente per non spaventare i votanti SAC prima fatto con il PD dove è stata chiusa la porta (perchè ci vuole anche coerenza nella vita, da entrambi i lati)….con tanto di accordo firmato e l’apparentamento nascosto ha portato un seggio in più alla maggioranza e due assessori in più a SAC.La giunta non-Lega è frutto delle trattative, altro che prova di democrazia e scelta dei migliori, non prendete per i fondelli nessuno.Che scricchiolii che si sentono già…

  11. Casa del partigiano? Zombieland.
    Inoltrei soliti radical chic iniziano veramente a stancare..
    Ma, nel dubbio, urliamo insieme TOFFO LIBERO

  12. Ottima iniziativa ! Così potremo ricordare in greco alcune semplici regole ! Come si dice : pagare i debiti anche all’Italia, basta con una economia parassitaria, , democrazia non è demagogia, se l’euro non ti va esci e ce ne faremo una ragione, lacrime e sangue o pancia vuota, etc Facciamoci un Uzo ! Ma chi paga ?

Comments are closed.