SARONNO – Ancora una sconfitta per il rinato Fbc Saronno ma anche qualche elemento positivo per l’allenatore Luca Petrone e per la società: innanzitutto il buon pubblico, nella serata di mercoledì c’erano oltre 120 persone sulle tribune dello stadio di Cesate, provvisorio campo dei locali; e poi i progressi in termini di gioco ed amalgama mostrati dalla giovanissima e ancora incompleta truppa biancoceleste.

Questo il bilancio dell’appuntamento infrasettimanale con la Coppa Italia d’Eccellenza, terza ed ultima gara del girone a tre che già domenica scorsa aveva archiviato la vittoria del Rezzato a punteggio pieno e che stavolta metteva di fronte Saronno ed i bergamaschi dello Scanzorosciate.

La cronaca – Pochi spunti in avvio, in una gara che di fatto è poco più di una amichevole. Solo, al 3′, un tiro centrale di Agostinelli, parato facilmente. Poi il diluvio per la seconda metà del primo tempo, quando arrivano anche i gol. Al 38′ è Pellegris, il migliore dei suoi, che smarca a centro area Bonomi, lesto a battere Seitaj, ed al 44′ gli orobici raddoppiano con un tiro da lontano di Pellegris che sorprende il portiere di casa.

Nella ripresa Saronno più intraprendente, ma ospiti pericolosi nelle ripartenze, ed un paio di volte ci mette una pezza Seitaj, come al 15′ quando il tiro di Mologni viene ribattuto dal portiere, sulla respinta corta arriva Pellegris che insacca ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Miglior occasione saronnese al 24′, un colpo di testa di Serao, parato, su assist da calcio di punizione di Sposito.

La classifica finale – Rezzato 6 punti, Scanzorosciate 3, Saronno 0.

Giuseppe Anselmo

Saronno-Scanzorosciate 0-2
SARONNO: Seitaj, Pietroboni, Abati, Martegani (11′ st Pisoni), Serao (35′ st Giudici), Sacchini, Sposito (29′ Bartesaghi), Paolillo, Banfi (22′ st Costantino), Scavo M. (22′ st De Servi), Scavo G. A disposizione Giacometti, Adamo. All. Petrone.
SCANZOROSCIATE: Regazzoni, Locatelli (5′ st Corno), Possenti (25′ st Lussu), Circolari, Brutali, Rota, Facchinetti (1′ st Madaschi), Agostinelli, Pellegris, Bonomi (10′ st Mologni), Capelli (18′ st Gualdi). A disposizione Ferraroli, Gningue. All. Valenti.
Arbitro: Piatti di Como (Lopez e Campagna di Seregno).
Marcatori: 38′ pt Bonomi (S), 44′ pt Pellegris (S).

03092015

7 Commenti

  1. ..veramente una marcia trionfale, da un a sconfitta all’altra. Chissà cosa dicono i numerosi sponsor 🙂

  2. ma siamo seri… non si inventa una squadra di categoria (Eccellenza) in due mesi, senza strutture, senza campo, senza una storia tecnica, solo perché si è acquisito il titolo di altri e si vuol fare contenti quattro “nostalgici” che avrebbero tifato anche la squadra del condominio, pur che si chiamasse FBC Saronno…

  3. Concordo con Orey, a sto punto potevano puntare a ripartire in qualche categoria più bassa ma con un progetto triennale..

    • E’ casa loro… se ti presto casa mia c’è il mio nome sul campanello, non il tuo. 🙂

Comments are closed.