SARONNO – In occasione del decimo anniversario della morte di don Luigi Giussani, Comunione e liberazione ha realizzato la mostra “Dalla mia vita alla vostra” che presenta, in pochi pannelli, i tratti fondamentali dell’esperienza e del percorso di don Luigi Giussani, con immagini e brani significativi della sua vita. La mostra, tradotta in 8 lingue per poter essere presentata in tutti i Paesi dove il movimento di Comunione e liberazione è presente, arriva anche a Saronno dove potrà essere visitata da sabato 10 a sabato 17 ottobre: sabato 10 e domenica 11 ottobre in piazza Libertà e poi dal 13 al 17 a Villa Gianetti in via Roma (orari: da lunedì a venerdì dalle 16 alle 19; sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19).

Mostra Giussani

“Abbiamo già potuto toccare con mano, e con stupore, quanto la stima e l’amore per don Giussani fossero vivi in tanti saronnesi, che lo hanno incontrato e conosciuto negli anni intorno al 1948 quando si recava presso la parrocchia del quartiere Matteotti a celebrare la messa domenicale e si intratteneva con i ragazzi del quartiere” rileva Maurizio Terzi, responsabile del movimento di Comunione e liberazione a Saronno e nella zona. “Fare conoscere don Luigi Giussani e il suo carisma, che oggi vive nella Chiesa grazie al movimento da lui iniziato – prosegue Terzi – è il contributo che offriamo a tutti perché ciascun uomo possa essere accompagnato a comprendere se stesso scoprendo la bellezza e la natura del cristianesimo. Questo è ciò che lo stesso don Giussani ha fatto con coloro che ha incontrato. Desideriamo ridirlo a Saronno con questa mostra”.

10102015