carabinieri gerenzano posto di bloccoGERENZANO – Ha scelto con cura alcuni capi di abbigliamento di marca, ha tolto la placca antitaccheggio senza rovinarli e li ha indossato sotto i propri vestiti. Ha quindi cercato di superare la barriera delle casse ma era rimasta una placca che l’ha fatto finire in manette.

E’ quello che è successo al 36enne di Limbiate che nel fine settimana ha tentato di rubare 500 euro di capi sportivi griffati dal negozio Planet sport di via Clerici. Manca poco alla chiusura del punto vendita quando l’uomo si è presentato alla casse. Aveva un piccolo oggetto da pagare ma mentre versava il dovuto alla commessa il sistema antifurto ha iniziato a suonare.

L’uomo ha deciso di rischiare il tutto per tutto mettendosi a correre ma un vigilantes con l’aiuto di un cliente, l’ha raggiunto e bloccato fino all’arrivo dei carabinieri. I militari della stazione di Cislago l’hanno costretto a restituire il maltolto, magliette e pantaloni per un valore di 500 euro, e l’hanno accompagnato in caserma.

20102015

1 commento

Comments are closed.