uboldo alessandro colomboUBOLDO – “Come avevamo anticipato nel corso del consiglio comunale dello scorso 11 novembre, Regione Lombardia ha emesso il bando per ottenere finanziamenti, fino al 50 per cento del costo del progetto a fondo perduto, per la realizzazione di orti didattici“.

Ad annunciarlo Alessandro Colombo della lista civica d’opposizione “Per Uboldo”.

Ecco che allora la nostra proposta di inserire il “Progetto orto didattico” nel Piano per il diritto allo studio 2015/2016 – approvata all’unanimità dal consiglio comunale – prende ancora più forza. Ora ci aspettiamo che gli enti preposti (istituto scolastico e Comune) si muovano per presentare domanda e dare avvio al progetto. Un progetto che, comunque, si può realizzare anche al di là del finanziamento regionale. E allora, forza al lavoro, non perdiamo questo importante treno.

A noi di “Per Uboldo” non basta che il progetto sia stato approvato all’unanimità. A noi interessa che il progetto venga realizzato con o senza finanziamento regionale. Per questo motivo noi siamo a disposizione a dare una mano se ce ne fosse bisogno. E sempre se qualcuno ce lo chiederà. Ribadiamo che gli orti scolastici rappresentano uno strumento educativo potente e multiforme capace di riconnettere gli alunni con le origini del cibo e della vita. Attraverso le attività di semina, cura e compostaggio gli alunni potranno apprendere i principi dell’educazione ambientale ed alimentare, in un contesto favorevole al loro benessere fisico e psicologico, imparando a prendersi cura del proprio territorio.

25112015