SARONNO – E’ stato il primo lancio dell’assessore allo Sport Gianpietro Guaglianone a dare il via alla terza edizione del Trofeo Giancarlo Bianchi che regalerà alla città di Saronno una tre giorni di incontri sul diamante di via Ungaretti.

Alla manifestazione partecipano le selezioni cadette di Friuli, All Star, Pianoro, Caronno Pertusella oltre ovviamente alle padrone di casa del Saronno. Sono state proprio loro, come vincitore dell’ultima edizione a consegnare al presidente onorario Giancarlo Bianchi il maxi trofeo messo nuovamente in palio per la competizione in corso.

Prima le ragazze saronnesi hanno realizzato uno striscione con lo slogan “Insieme=together / To get there = per arrivare lì ( per arrivare insieme bisogna essere insieme” dedicato a tutte le squadre entrate in campo con una suggestiva cerimonia con tanto di fumogeni colorati.

Presente anche il sindaco Alessandro Fagioli: “Sono felice di essere nuovamente qui per una bella manifestazione che fa scendere in campo tanti giovani talenti. Come amministrazione vogliamo sostenere le società sportive ma ovviamente ci sono dei vincoli e dei limiti imposti dalla legge”.

La serata è proseguita con l’incontro All star – Italia.

2 Commenti

  1. Guaglianone era accaldato o doveva fare un ispezione nel Lura per presentarsi in pantaloncini? Poverino..

    • E’ proprio in questo la differenza tra un assessore che è sempre presente agli eventi sportivi e in mezzo agli sportivi e un assessore formale che probabilmente per 5 anni ha pensato che Softball fosse il nome di una app del telefono

Comments are closed.