SARONNO – Ladri di biciclette “senza scrupoli” derubano un pensionato il giorno del suo compleanno. E’ la disavventura capitata ad un 73enne volontario Auser che lunedì pomeriggio alle 17 si è accorto che qualcuno gli aveva rubato la bicicletta lasciata, chiusa un catena e lucchetto, sotto la rampa del palazzo municipale in piazza Repubblica. Ritornato dalla propria attività, nella sede del sodalizio di cui fa parte, il saronnese ha trovato la rastrelliera dove aveva lasciato la propria dueruote desolantemente vuota. Superata l’amarezza il derubato si è rivolto alla polizia locale spiegando l’accaduto. I vigili hanno recuperato le immagini della videosorveglianza che effettivamente ha immortalato i movimenti del ladro. La speranza è quella di riuscire a identificare il malvivente e recuperare la bicicletta. Nel frattempo il 73enne, che è stato anche costretto a tornare a casa a piedi, è stato invitato a sporgere denuncia fornendo anche una dettagliata descrizione del mezzo.

(Foto archivio)

01022017