SARONNO – A sentire i ladri è stato il cane Charlie che si è subito messo ad abbaiare. E’ seguito l’intervento del padrone, l’ex candidato sindaco Luciano Silighini Garagnani, che ha aperto la porta che stavano cercando di forzare mettendoli in fuga definitivamente.

Così è fallito il tentativo di furto che alcuni ladri stavano mettendo a segno sabato poco prima delle 14 alla periferia cittadina.

“E’ successo tutto in pochi attimi – racconta il numero uno della lista civica L’Italia che verrà – il cane si è messo ad abbaiare, i malintenzionati sono scappati a gambe levate ancora prima che mi affacciassi alla porta, sono riuscito soltanto a vedere delle ombre che si allontavano in tutta fretta”.

I ladri non sono riusciti ad entrare in casa anche se con gli attrezzi da scasso hanno danneggiato la porta. Come detto il primo ad accorgersi del tentativo di furto in corso è stato il cane Charlie, uno yorkshire. E’ il figlio di Milla, cagnolina qualche anno famosa per la ninna nanna diventata virale che le aveva dedicato Silighini.

(foto archivio)

20022017

5 Commenti

Comments are closed.