SARONNO – Tempo di festeggiamenti per gli Allievi del Fbc Saronno che lo scorso weekend hanno battuto l’Amor sportiva e si sono aggiudicati il titolo provinciale. Dopo aver vinto ai rigori con il Cesate i ragazzi di mister Stefano Imburgia con un tennistico 6 a 3 battono dunque anche i concittadini dell’Amor. Il Saronno approccia male la gara e già al 20′ è sotto di due reti, ma nonostante lo shock iniziale non si scompone e comincia a macinare gioco riportando in parità l’incontro grazie prima a Gennaro al 26′ che infilatosi in area supera il portiere ospite; e poi a Colonello al 29′ che involatosi sulla fascia con un preciso tiro a giro trova l’angolino più lontano. Al 30′ ci prova Mantovani ma il suo tiro finisce di poco fuori. Al 31′ Gennaro ben servito da Colonello coglie un palo clamoroso. Al 36′ l’Amor trova il vantaggio che chiude la prima frazione di gioco sul 3 a 2 per gli ospiti. Mister Imburgia striglia i suoi nell’intervallo che al rientro dopo il riposo sembrano indemoniati e nel giro di quattro minuti ribaltano il risultato. Al 1′ Banfi con un siluro da fuori trova il pareggio mentre al 4′ minuto il capitano Torretti trova in una mischia in area la zampata vincente che porta i suoi in vantaggio. Gli amaretti nonostante il vantaggio non mollano di una virgola ed al 16′ minuto trovano il quinto goal grazie ad una sfortunata autorete degli avversari. Al 29′ Frattini centra in pieno la traversa,e sugli sviluppi dell’azione Anaflouss viene atterrato in area. Il direttore di gara decreta il rigore che viene trasformato con freddezza e precisione da Meroni. La partita finisce così sul 6 a 3 per il Saronno che con un ottima partita ribalta l’iniziale svantaggio. Parte quindi la festa degli “amaretti” che conquistano il titolo provinciale dopo una stagione da incorniciare.

Ecco la rosa dei campioni provinciali a disposizione dell’allenatore Imburgia e del suo vice Simone Dragano: Fabio Grillo, Paolo Alberti, Anoir Anaflouss, Christian Banfi, Lorenzo Clementi, Daniele Colonello, Marwane Frattini, Andrea Gennaro, Francesco Greco, Luca Mantovani, Leonardo Meroni, Matteo Micciantuono, Mattia Musio, Riccardo Torretti, Francesco Uboldi, Julian Ujka.

08052017

1 commento

Comments are closed.