SARONNO – Cosa è successo giovedì all’uscita dalle scuole tra un gruppo di studenti? E’ quello che dovrà essere chiarito nei prossimi giorni per far luce sull’episodio che ha visto un 18enne finire al pronto soccorso decisamente malconcio e sporco di sangue.

Al momento esiste solo una ricostruzione effettuata da alcuni presenti. Intorno alle 13,30 un’ambulanza del Sos di Rho è arrivata nella zona pedonale tra via Varese e viale Santuario per soccorrere un 18enne vittima di un evento violento. Secondo alcuni dei ragazzi presenti, che sono anche quelli che hanno provveduto a dare l’allarme, ci sarebbe stata una violenza discussione tra alcuni studenti di diversi istituti superiori cittadini a causa di una battuta razzista pronunciata da un giovane di passaggio. Ad aver la peggio proprio il 18enne che è dovuto ricorrere alle cure del personale sanitario prima e del pronto soccorso poi. Gli altri invece alla vista dell’ambulanza hanno preferito dileguarsi.

Al momento il ragazzo non si è ancora rivolto alle forze dell’ordine quindi la vicenda potrebbe concludersi come una bravata. In caso contrario per ricostruire l’accaduto potrebbero essere preziose le immagini della videosorveglianza che potrebbero aver catturato il volto dei ragazzi coinvolti.

(foto archivio)

20052017