SARONNO – Oggi inizia, anzi ricomincia, un capitolo di storia della Gs Robur 1919. Questa sera infatti si raduna la nuova squadra di Terza categoria. Un progetto nato in estate e voluto fortemente da tutti i protagonisti di questa storia: gli ex ragazzi della Robur che chiedevano di tornare “a casa”, il nuovo direttivo della rinata Gs Robur 1919, mister Piercarlo De Micheli (foto) e il dirigente Davide Oldani che si sono fatti in quattro affinchè tutto ciò diventasse realtà.

Alla Robur quindi non più solo scuola calcio e Serie B amatori ma anche una Terza categoria Figc.”A luglio – racconta il direttore tecnico Gs Robur, Giorgio Nocera – ci era stato presentato un progetto da un gruppo di ragazzi giovani che ben conoscevamo. Erano gli ex giocatori della Saronno Robur che chiedevano di poter tornare a casa loro. Volevano costituire una Terza categoria, e volevano farlo come Gs Robur 1919. Da lì abbiamo valutato tutto: costi, fattibilità e sostegno economico tramite sponsor. E assieme ai portavoce di questi ragazzi, gli amici, anche loro ex Saronno Robur, De Micheli e Oldani, oggi siamo lieti di presentarvi la nostra Terza categoria”.

24082017