ORIGGIO – Una partita giocata con grinta e determinazione da entrambi le squadre come si conviene a uno dei derby più sentiti del Saronnese. Airoldi Origgio – Projuventute non ha regalato molti gol al pubblico presente sugli spalti ma sicuramente un bel match combattuto.

Le azioni più emozionanti sono tutte nel primo tempo: al 11′ Panaia prende la traversa su punizione di Conchet C. Quindici minuti dopo, al 26′, sono i padroni di casa di Lo Bianco a rendersi pericolosi su punizione ma una bella parata di Conchet A. vanifica il tutto. Sempre Lo Bianco torna ad essere pericoloso, sempre su punizione, al 33′ ma anche in questo caso il gol non arriva.

Il secondo tempo è decisamente equilibrato senza grandi brividi, solo una traversa degli ospiti accende le speranze ma il risultato finale resta comunque 0-0.

Un punto d’oro per gli ospiti alle prese con una serie di titolari squalificati e che per gli uboldese vale la vetta della classifica.

Airoldi Origgio – Projuventute 0-0
AIROLDI ORIGGIO: Fusetti, Strano, Salvo, Colleoni, Di Fiore, Ferrario, Pironti, Pilato, Caironi (43′ st Pascarella), Lo Bianco, Gariboldi (34′ st Caprino). A disposizione: Scabari, Franzoni, Vidovic, Pascarella, Tucci, Maiutsyn. All. Marella
PROJUVENTUTE: Conchet A. , Moneta, Lonetto, Ossoli, Ceriani, Conchet C., Stefanizzi, Morandi, Colombo, Regalati (26′ st Riccio), Panaia (37′ st Cavalletto). A disposizione: Camillo, Roatti, Bergotti, Calendi, Meloni. All. Colombo

Galleria fotografica con il contributo di Matteo