SARONNO – “Librarsi” è stato l’evento che l’istituto comprensivo “Aldo Moro” di Saronno ha dedicato al libro e al piacere del leggere, si è svolto il 21 aprile e si è concluso con la soddisfazione di tutti coloro che hanno collaborato alla sua realizzazione.

“Librarsi – spiegano gli organizzatori – è stato il progetto dell’unione e della collaborazione tra genitori, professori, maestri, ragazzi e bambini, sotto l’egida del preside Lucio Lomurno e del vicepreside Gabriele Musarò. Il giardino dell’istituto si è trasformato in un elegante “caffè letterario” dove si poteva passeggiare tra “cattedre e banchi di scuola” ricoperti da oltre mille libri, sorseggiando un caffè, anche aromatizzato e accompagnato da una fetta di dolce fatto in casa. Non è mancata una zona relax, ricca di bancali e cuscini colorati”. Proseguono dalla scuola: “Magica la “lettura emotiva” di fiabe e racconti che ha coinvolto bambini di varie età. Atteso il laboratorio della maestra Anna: “Come si crea un libro”, e dulcis in fundo emozionante il dolce suono del violino della professoressa Scalera, docente di musica dell’istituto e violinista dell’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano”. Un evento che l’istituto “Aldo Moro” di viale Santuario trasforma in Appuntamento! Si replicherà ogni anno, in aprile.

27042018