CERIANO LAGHETTO – “Le iene” di Italia 1 con il sindaco antispaccio, il cerianese Dante Cattaneo: sono andati insieme nei boschi delle Groane, attorno alla stazioncina di Ceriano Groane della linea Saronno-Seregno, per testimoniare, per l’ennesima volta, quel che avviene a poca distanza dalla ferrovia. Dove ci sono le “piazze di spaccio” e c’è l’andirivieni dei tossicodipendenti.

Alle Iene, Cattaneo ha ribadito: “Ci vuole l’Esercito”. E le immagini del servizio delle Iene, disponibile anche online, sono davvero eloquenti. Siringhe usate, carta stagnola, carta insanguinata, questo lo scenario in cui pure la troupe televisiva, accompagnata da Cattaneo, dalla polizia locale e dai volontari che li affiancano, si è immancabilmente imbattuta. Uno scenario di incredibile degrado, come tante volte sottolineato dallo stesso sindaco leghista di Ceriano Laghetto e dai tanti cittadini che lo affiancano in questa “battaglia” che dura ormai da anni. “Ringrazio Le Iene che sono entrate con noi nei boschi del Parco delle Groane a documentare la trasformazione di una meravigliosa oasi verde in una piazza di spaccio a cielo aperto. Dopo sei lunghi anni di appelli lasciati cadere nel vuoto dai Governi che si sono susseguiti, oggi possiamo contare sul più grande Ministro dell’Interno dal Dopoguerra: Matteo Salvini. Non sarà facile liberarci da questa piaga, ma siamo pronti a lottare tutti insieme, per riprenderci il nostro parco!” le parole del sindaco Cattaneo.

(foto: una immagine del sito ufficiale delle Iene nel quale si parla del “caso-Ceriano”)

06092018

4 Commenti

  1. certo che potevate sbattervi un minimo e togliere la pubblicità del mc donald dalla foto che avete pubblicato

  2. Consiglio a tutti vedere il video è uno spaccato della quotidianità del parco!
    Solo l’esercito ci può salvare!

  3. Stiamo tranquilli, ora con il più grande ministro degli interni, nel giro di pochi giorni sistemerà tutto.
    Spero che non sia come per le accise sulla benzina.

Comments are closed.