Home Groane Ceriano Laghetto Orizzonte Comune cancella il Duce

Orizzonte Comune cancella il Duce

316
8

CERIANO – Mauro Campi di Orizzonte Comune, la lista di opposizione a Ceriano Laghetto, si è armato di pennello e vernice bianca ed ha cancellato le scritte inneggianti a Benito Mussolini comparse qualche tempo fa sui muri del paese. «Abbiamo voluto dare noi una mano al sindaco Dante Cattaneo ed agli amministratori che sempre con solerte demagogia si occupano dei problemi del paese a giorni alterni e ad argomenti alterni. E allora abbiamo dato noi una mano di bianco alle scritte inneggianti il Duce per far rispettare le leggi della nostra Repubblica. Fino ad oggi Apologia di fascismo è considerata un reato, che piaccia o no. Quelle scritte erano ormai lì da tempo e sembrano non offendere o disturbare il nostro sindaco perché le ha tralasciate nella sua campagna di pulizia murale documentata da lui stesso con servizi fotografici e suoni di trombe. Forse dimenticate per non disturbare qualche amico. Ci sembrava giusto intervenire, sperando che in futuro possa essere più solerte e meno selettivo».

16112018

8 Commenti

    • Dalle immagini mi sembra che sia stato verniciato tutto.
      Il problema dell’inneggiamento al duce e che oltre ad essere stupido è anche contro la legge.

Comments are closed.