Home Cronaca Giornalista ferito a Strasburgo, Comi: “Incrociamo le dita e preghiamo per lui”

Giornalista ferito a Strasburgo, Comi: “Incrociamo le dita e preghiamo per lui”

325
1

SARONNO – Solidarietà e vicinanza per un ragazzo dinamico allegro e con tanta voglia di fare che “ce la deve fare”: sono i sentimenti che l’europarlamentare Lara Comi ha espresso parlando, in un collegamento di Skytg24, di Antonio Megalizzi, il giornalista radiofonico italiano ferito ieri a Strasburgo. Il 28enne di Trento è ricoverato nell’ospedale Hautepierrev è in coma, le sue condizioni sono gravi.

“L’ho conosciuto – ha spiegato Comi – perchè ha partecipato con dei giovani universitari al progetto, che io ho sostenuto, per un programma radio per informare e dare notizie sull’Unione europea. Un ragazzo dinamico, allegro, sveglio, capace, con tanta voglia di fare. Dico un ragazzo perchè ce la deve fare. Gli siamo tutti vicini perchè non si può morire così. Sembrano parole retoriche ma posso garantire che non lo so. Ho una conoscenza diretta e personale ed è perciò difficile parlarne. Il proiettile è in un punto critico: famiglia, amici e conoscenti stanno vivendo un momento difficile. Incrociamo le dita e preghiamo per lui”.

12122018

1 COMMENTO

Comments are closed.