SARONNO – Un bilancio davvero positivo, quello del 2018 che sta per concludersi, per il Gs Robur calcio.  “Si è trattato di un’annata – spiegano dirigenti del club saronnese – davvero molto ricco di soddisfazioni. A partire dall’esperienza internazionale di Challans (città francese gemellata con Saronno) in rappresentanza della nostra città, fino alla nascita della nostra mascotte per il traguardo storico dei 100 anni di attività che abbiamo festeggiato quest’anno.

“Insomma, è stato un grande anno per noi alla Robur proseguono i responsabili – la nostra casa si è ampliata ed arricchita con il nuovo campo di calcio a 7 di ultima generazione, la costituzione di una nuova terza categoria e la crescita del progetto Amatori della Lokomotiv Saronno che ha conquistato la serie A”. Dunque tante soddisfazioni e progetti per il futuro: “Nei prossimi mesi contiamo di rafforzare la partnership con l’Ac Milan organizzando sempre più progetti assieme per i più piccoli e stiamo preparando la nuova trasferta a Challans. Con un gruppo di 150 e oltre ragazzi abbiamo battuto il nostro record personale. Confidiamo nell’avere più spazio da parte del comune, che ringraziamo per la continua collaborazione, il prossimo anno con il quale ampliare la nostra sezione agonistica”.

27122018