Home Sport Calcio Calcio 2′ categoria M, espulsioni, infortuni e contestazioni: bagarre tra Gorla e...

Calcio 2′ categoria M, espulsioni, infortuni e contestazioni: bagarre tra Gorla e Projuve

233
0

GORLA MINORE – Più che i gol per parlare di Gorla Minore – Projuventute bisogna raccontare di infortuni, contestazioni ed espulsioni.

A risolvere la partite il gol al 37′ di Ruggiero arrivato dopo un batti e ribatti in area. Ma nei 90 minuti, decisamente nervosi, è successo molto altro. Partiamo con gli infortuni. Prima Cavalletto costretto ad uscire per una gomitata e quindi il suo sostituto Flores messo ko da un fallo a causa del quale ha dovuto lasciare il campo da gioco.

Bagarre al 44′ quando da una discussione tra le due panchine sono stati espulsi 3 giocatori della Projuventute e il mister Luca Colombo. Le contestazioni sono continuate anche negli ultimi minuti di gioco quando gli ospiti hanno protestato per un fallo di mano in area non fischiato dal direttore di gara.

“E’ stata una partita spigolosa – commenta mister Colombo – loro meglio nel primo tempo, noi decisamente meglio nella ripresa. Nel momento di massimo sforzo da nulla sono arrivate tre espulsioni immotivate contro di noi e la partita è finita lì”.

Gorla Minore – Projuventute 1-0
GORLA MINORE: Macchi, Balzarini, Bogni, Fusè, Gadda (18′ pt Agliati), Castiglioni, Panizza, Massaro, Ruggiero, Bobbato, Gemmo (30′ st Cucco). A disposizione: Bianchi, Gallo, Rossi, Milani. All. Gazzonio.
PROJUVENTUTE Caruana, Seiti, Panaia, Lauria (33′ st Quici), Ceriani, Moneta, Cavalletto (1′ st Flores, 38′ st Bergomi), Ossoli, Colombo, Frasson (22′ st Coppola), Geron (45′ st Camillò). A disposizione. All. Colombo.
Marcatore: pt 37′ Ruggiero (G)

(foto archivio)

20012019