SARONNO – Tutti ne sono consapevoli, quella di mercoledì pomeriggio è la partita più importante della stagione: Fagnano-Fbc Saronno è un vero e proprio spareggio fra due formazioni di fondo classifica ma che ancora inseguono la salvezza. E soprattutto i saronnesi non potranno che cercare il successo, un pari servirebbe a poco. Su ilSaronno dalle 14.30 la cronaca play by play del match a cura di Cristian Beretta e Matteo Romanò. Fischio d’inizio alle 15.

Arbitro designato per questo recupero, dopo lo stop per la neve, della 4′ giornata di ritorno è Stefano Francesco Viola di Abbiategrasso, assistenti Francesco Maurello di Sesto San Giovanni e Salvatore Ricciardelli di Legnano. Si gioca allo stadio comunale di via Matteotti a Fagnano Olona.

Il Saronno vuole subito voltare pagina dopo la pesante sconfitta di domenica scorsa col Morazzone, che ha interrotto una serie positiva che durava da quattro turni: “Sappiamo dell’importanza di questa partita e non vogliamo lasciare niente di intentato” assicura il capitano Michele Scavo. Troveranno un Fagnano, allenato da Ulisse Raza, che domenica a Besnate prima era andato sotto, poi aveva ribaltato il risultato e infine si era fatto raggiungere sul pari, 2-2. All’andata vinse il Saronno.
Stasera alle 20.30 si gioca anche un altro recupero, Universal Solaro-Gavirate, arbitro Marco Belingheri di Lecco, assistenti Michele Ritondale e Marco Letterio entrambi di Saronno. Altro incontro della giornata Rhodense-Muggiò (sempre alle 20.30). Classifica: Morazzone e Rhodense 37 punti, Vergiatese 36, Gavirate 31, Base 96 30, Universal 28, Olimpia 27, Muggiò, Cob 91, Guanzatese, Meda e Besnatese 26, Uboldese 20, Fagnano 17, Fbc Saronno e Lentatese 13.

(foto: una immagine della gara di andata, vinta dal Saronno)

13022019

1 commento

Comments are closed.