Home Città Consiglio aperto su via Roma, Lattuada (Pd): “Stigmatizziamo l’accaduto”

Consiglio aperto su via Roma, Lattuada (Pd): “Stigmatizziamo l’accaduto”

460
8

SARONNO – Non si placano le polemiche dopo l’espulsione di tre cittadini al consiglio comunale aperto di sabato scorso sul progetto di risistemazione di via Roma. Il segretario cittadino del Pd, Mauro Lattuada, che era presente all’aula Vanelli, parla a nome del suo direttivo: “Il Partito democratico di Saronno stigmatizza le modalità di svolgimento del consiglio comunale aperto che si è svolto sabato inerente il taglio degli alberi di via Roma, per la riqualificazione della stessa via. Al di là della chiusura della stessa maggioranza a recepire migliorie e vantaggi al progetto presentati dai cittadini, si deve sottolineare la non adeguatezza della conduzione dello stesso consiglio comunale”.

Prosegue Lattuada: “Infatti la presidenza ha invitato la polizia locale, lì presente, ad intervenire sui cittadini per allontanarli dall’aula, in seguito ai normali applausi rivolti a chi interveniva. Riteniamo questo fatto, avvenuto tra lo stupore generale delle persone presenti ed anche della polizia locale, completamente inadeguato e lesivo della dignità delle persone. Quindi un consiglio comunale aperto ma chiuso da una aprioristica voglia di non ascoltare comunque i cittadini, preferendo anzi allontanarli! Così non ci si comporta: invitiamo i saronnesi tutti a riflettere su quanto accaduto e a ben vigilare per il futuro!”

22032019

8 Commenti

    • Hai ragione! Le elezione di Zingaretti e” un silenzioso colpo di stato, voluto da Soros, e messo in pratica da me, mio gugggino, la nonnna, peppa pig e un paio di agenti segreti isdraeliani.
      Comblottto 😂😂😂😂😂

    • Qui si parla dell’inadeguatezza di un “presidente” del consiglio comunale, cosa “ci azzeccano” le primarie PD? “ah stato il piddí, anche qui”….

      • Che come al solito gli esponenti del pd predicano predicano ma razzolano male!
        Fate quello che vi dico non fate quello che faccio!

  1. “Al di là della chiusura della stessa maggioranza a recepire migliorie e vantaggi al progetto presentati dai cittadini”

    Diciamocela tutta a questi signori il confronto da fastidio. Ormai via Roma era diventata una presa di posizione a priori.
    Basta rileggersi il comunicato di R Fagioli, la sua freddezza, distanza dalla realta degli avvenimenti e parte finale. (Preso atto di tutto, facciamo quello che abbiamo in mente)

  2. @ Anonimo — infastidito

    vedo in te stizza, fastidio ed acredine tipica dei comunicati della ns. amministrazione.
    Ti ricordo che essendo in democrazia, per voi forse purtroppo, chiunque può esprimere il suo punto di vista.
    Forse ti sfugge, in molti lo fanno in modo fermo pur mantenendo grande garbo. Senza strilli e scompostezze.

Comments are closed.